Cinque piccoli termovalorizzatori per gestire l’emergenza rifiuti. SICILIA



    

"È arrivato il momento di dare attuazione a un sistema nuovo. Posso anticipare che entro due mesi pubblicheremo le prime manifestazioni di interesse per...

Polo logistico di Agognate, un ricorso al Tar frena il progetto. PIEMONTE



    

Tutta in salita la strada per la realizzazione dell’area logistica di Agognate, frazione della città di Novara. Solo a luglio scorso, la Vailog, la...

Spiacenti, la Regione è senza regolamento. Ecco come salta la sponsorizzazione del Parco Archeologico....



    

Non è bastata l’esperienza dell’iter del restauro del Colosseo di Roma, ora tocca al sito di Selinunte, il Parco Archeologico più grande d’Europa. Nell’estate...

Un TAPpo blocca la strada all’afflusso di nuove fonti di energia. PUGLIA



    

Continua il lavoro di Tap per avviare la costruzione del gasdotto che dalla frontiera greco-turca attraverserà Grecia e Albania per approdare in Italia, nella...

Quanto costa il gap infrastrutturale? I numeri di Agici per il 2016. ITALIA



    

Cnf è l’acronimo di “Costi del Non Fare”, vale a dire quanto costano i ritardi italici nello sviluppo di reti infrastrutturali efficienti, in termini...

Ennesimo stallo sull’Autostrada della Valtrompia con il comitato nimby pronto al ricorso. LOMBARDIA



    

Si allontana sempre di più la possibilità che sull'Autostrada della Valtrompia si aprano i cantieri per la bretella tra Concesio e Sarezzo. Si era quasi...

Tempa Rossa, il petrolio viaggerà in autobotte? BASILICATA



    

È passato circa un anno dal “NO” pronunciato dalla Regione Puglia in merito all’arrivo del greggio di Total presso la raffineria di Taranto. Il...

Infrastrutture irrigue, l’impasse burocratica blocca i cantieri. L’allarme dell’Anbi



    

Secondo i dati dell’Associazione Bonifiche Irrigazioni Miglioramenti Fondiari sono 84 i progetti di infrastrutture irrigue “congelati” dalla burocrazia italiana. A complicare il quadro, il nostro ordinamento prevede che ad avere la priorità debbano essere gli interventi disposti dalle amministrazioni centrali.

Parma Urban Disctrict, 13 anni di permessi e non è ancora finita. EMILIA-ROMAGNA



    

13 anni tra carte di burocrazia e licenze non sono ancora sufficienti perché l’impresa edile Pizzarotti possa partire con i lavori per la costruzione...

Dopo 15 anni il Passante Nord di Bologna viene archiviato. EMILIA-ROMAGNA



    

A proposito del passante autostradale a nord della Città di Bologna, Raffaele Donini, assessore regionale alle Infrastrutture dell’Emilia Romagna, aveva dichiarato circa un anno...

OPINIONI

Sud, Grassi (Industriali Napoli): “Più infrastrutture per il rilancio”

Intervista

26-07-2018     

Le infrastrutture prima di tutto, per creare le condizioni di contesto che consentano alle imprese di crescere e investire. E poi la burocrazia, che impone ancora procedure farraginose e lunghissime, e l’accesso al credito, per sostenere le aziende in questa fase di ripartenza dell’economia italiana.

L’economia di Ravenna tra vocazioni storiche e progetti all’orizzonte

Intervista

26-07-2018     

L’economia del mare – il cui perno è rappresentato dal porto, per il quale è in corso un ampio e importante progetto di ammodernamento – ma non solo. Sono numerosi gli asset attorno a cui ruota la vocazione imprenditoriale di Ravenna, dopo Roma il secondo capoluogo più grande d’Italia per estensione territoriale.

Colombo (Ance Lombardia): “Codice appalti deve essere modificato”

Intervista

26-07-2018     

La modifica del codice degli appalti per garantire, innanzitutto, la rapida cantierizzazione delle opere. E poi il rispetto dei tempi di pagamento da parte delle pubbliche amministrazioni – le cui lungaggini finiscono con il ripercuotersi anche pesantemente sulle imprese – e l’abrogazione dello split payment.