L’interconnessione spinge verso un’Industria 4.0. ITALIA



    

La quarta rivoluzione industriale sembra essere approdata anche in Italia marcando la strada alla manifattura 4.0. Per aprirsi alla sfida, le aziende italiane devono...

I costi della giustizia (lenta e inefficiente) ricadono sulle imprese. Lo studio di Confesercenti....



    

Confesercenti ha realizzato un dettagliato studio sulle ricadute economiche del malfunzionamento del sistema giustizia del nostro Paese. Il report - intitolato “Giustizia civile, imprese...

Tossilo, il fronte del “NO” annuncia nuovo ricorso contro l’inceneritore. SARDEGNA



    

La vicenda dell’inceneritore di Tossilo in Sardegna è ben lontana dal trovare il suo epilogo. Infatti, il Comitato “Non Bruciamoci il futuro” di Macomer...

Brescia, la navigazione a due velocità. LOMBARDIA



    

Con l’obiettivo di recuperare il gap digitale con il resto d’Europa entro il 2020, il Governo ha approntato una serie di investimenti per accelerare...

Lucca, l’elettrodotto s’ha da fare? Il ministero boccia la soluzione di Terna e Comune....



    

Servirà una Commissione tecnica di verifica dell’impatto ambientale del Ministero dell’Ambiente per l’elettrodotto ad alta tensione di Cerasomma, frazione del Comune di Lucca. Questa...

Paese che vai, Nimby che trovi. In Italia troppi “NO” a opere e infrastrutture



    

“Ovunque tranne che qui”. È questo il senso dell’acronimo Nimby - Not in my backyard -, letteralmente non nel mio giardino, utilizzato per indicare...

Rifiuti: nel biellese i comuni ricorrono al Tar per fermare l’ampliamento di una discarica....



    

I comuni della provincia di Biella fanno quadrato contro il progetto di ampliamento della discarica di Cavaglià, alimentando una situazione di stallo che potrebbe...

C’era una volta… L’eterna vicenda del cavalcaferrovia di Fasano. PUGLIA



    

Può impiegare 20 anni la realizzazione di una semplice infrastruttura? Non si discute di aeroporti, ponti sullo Stretto o trafori ma di un cavalcaferrovia...

Polo logistico di Agognate, un ricorso al Tar frena il progetto. PIEMONTE



    

Tutta in salita la strada per la realizzazione dell’area logistica di Agognate, frazione della città di Novara. Solo a luglio scorso, la Vailog, la...

Regolamentazione delle lobby, la giunta pugliese ancora lontana dall’approvare una legge ad hoc. PUGLIA



    

Seppur con alcune lacune e talvolta scarsa attuazione, molte Regioni italiane stanno attuando leggi che regolamentano il lobbying dei gruppi di interesse nei processi...

OPINIONI

Sud, Grassi (Industriali Napoli): “Più infrastrutture per il rilancio”

Intervista

26-07-2018     

Le infrastrutture prima di tutto, per creare le condizioni di contesto che consentano alle imprese di crescere e investire. E poi la burocrazia, che impone ancora procedure farraginose e lunghissime, e l’accesso al credito, per sostenere le aziende in questa fase di ripartenza dell’economia italiana.

L’economia di Ravenna tra vocazioni storiche e progetti all’orizzonte

Intervista

26-07-2018     

L’economia del mare – il cui perno è rappresentato dal porto, per il quale è in corso un ampio e importante progetto di ammodernamento – ma non solo. Sono numerosi gli asset attorno a cui ruota la vocazione imprenditoriale di Ravenna, dopo Roma il secondo capoluogo più grande d’Italia per estensione territoriale.

Colombo (Ance Lombardia): “Codice appalti deve essere modificato”

Intervista

26-07-2018     

La modifica del codice degli appalti per garantire, innanzitutto, la rapida cantierizzazione delle opere. E poi il rispetto dei tempi di pagamento da parte delle pubbliche amministrazioni – le cui lungaggini finiscono con il ripercuotersi anche pesantemente sulle imprese – e l’abrogazione dello split payment.