Report I-Com “Lombardia. L’economia della regione e i rapporti tra le amministrazioni territoriali e...

Report I-Com

    

Questo lavoro vuole offrire un aggiornamento sulle principali dinamiche economiche e produttive della Lombardia, a confronto con la media nazionale e con le altre regioni del Nord Italia, e sul ruolo delle istituzioni territoriali nel promuovere una collaborazione virtuosa con le imprese che operano dentro al territorio della regione. Il rapporto si suddivide in tre capitoli. Nel primo capitolo si introduce il quadro macroeconomico ...

Sud, Grassi (Industriali Napoli): “Più infrastrutture per il rilancio”

Intervista

26-07-2018     

Le infrastrutture prima di tutto, per creare le condizioni di contesto che consentano alle imprese di crescere e investire. E poi la burocrazia, che impone ancora procedure farraginose e lunghissime, e l’accesso al credito, per sostenere le aziende in questa fase di ripartenza dell’economia italiana.

L’economia di Ravenna tra vocazioni storiche e progetti all’orizzonte

Intervista

26-07-2018     

L’economia del mare – il cui perno è rappresentato dal porto, per il quale è in corso un ampio e importante progetto di ammodernamento – ma non solo. Sono numerosi gli asset attorno a cui ruota la vocazione imprenditoriale di Ravenna, dopo Roma il secondo capoluogo più grande d’Italia per estensione territoriale.

Colombo (Ance Lombardia): “Codice appalti deve essere modificato”

Intervista

26-07-2018     

La modifica del codice degli appalti per garantire, innanzitutto, la rapida cantierizzazione delle opere. E poi il rispetto dei tempi di pagamento da parte delle pubbliche amministrazioni – le cui lungaggini finiscono con il ripercuotersi anche pesantemente sulle imprese – e l’abrogazione dello split payment.

Documento di output #TAVOLOPIEMONTE. Imprese e istituzioni insieme per lo sviluppo e l’innovazione



    

Il Piemonte ha registrato nel 2016 una crescita del Pil pari allo 0,4%, un dato che risulta inferiore alla media del Nord Italia. Tuttavia...

Report I-Com “PIEMONTE. L’economia della regione e i rapporti tra le amministrazioni territoriali e...

Report I-Com

    

Questo lavoro vuole offrire un aggiornamento sulle principali dinamiche economiche e produttive del Piemonte, a confronto con la media nazionale e con le altre regioni del Nord Italia, e sul ruolo delle istituzioni territoriali nel promuovere una collaborazione virtuosa con le imprese che operano dentro al territorio della regione...

#TavoloPiemonte18: EOLO continua a investire sull’evoluzione tecnologica della Regione



    

EOLO con I-Com a Torino assieme a imprese e istituzioni per una giornata dedicata allo sviluppo e all’innovazione. EOLO, il principale operatore in Italia nel...

La tecnologia al servizio del cittadino. La versione di Alessandro Delli Noci (vicesindaco di...

Intervista

21-05-2018     Maria Francesca AMODEO

Conversazione con il vicesindaco del capoluogo di provincia pugliese che nell'intervista ha fatto il punto sulle iniziative in materia di innovazione in corso a Lecce e anche a livello nazionale

La pubblica amministrazione alla sfida dell’innovazione. Le due velocità dei comuni

Intervista

16-04-2018     Andrea PICARDI

Conversazione con Luca Della Bitta, sindaco di Chiavenna e presidente della Commissione permanente sull'innovazione di Anci

Le riforme e l’innovazione sono la priorità. Parola di Dario Gallina (presidente degli industriali...

Intervista

05-04-2018     Andrea PICARDI

Il rapporto tra imprese e politica, la sburocratizzazione della pubblica amministrazione e il ruolo fondamentale dei Competence Center. Parla il presidente dell'Unione Industriale Torino, intervistato da Andrea Picardi

OPINIONI

Sud, Grassi (Industriali Napoli): “Più infrastrutture per il rilancio”

Intervista

26-07-2018     

Le infrastrutture prima di tutto, per creare le condizioni di contesto che consentano alle imprese di crescere e investire. E poi la burocrazia, che impone ancora procedure farraginose e lunghissime, e l’accesso al credito, per sostenere le aziende in questa fase di ripartenza dell’economia italiana.

L’economia di Ravenna tra vocazioni storiche e progetti all’orizzonte

Intervista

26-07-2018     

L’economia del mare – il cui perno è rappresentato dal porto, per il quale è in corso un ampio e importante progetto di ammodernamento – ma non solo. Sono numerosi gli asset attorno a cui ruota la vocazione imprenditoriale di Ravenna, dopo Roma il secondo capoluogo più grande d’Italia per estensione territoriale.

Colombo (Ance Lombardia): “Codice appalti deve essere modificato”

Intervista

26-07-2018     

La modifica del codice degli appalti per garantire, innanzitutto, la rapida cantierizzazione delle opere. E poi il rispetto dei tempi di pagamento da parte delle pubbliche amministrazioni – le cui lungaggini finiscono con il ripercuotersi anche pesantemente sulle imprese – e l’abrogazione dello split payment.