L’ICT nella PA: la fotografia dell’Istat

Opinione

16-01-2017     Maria Rosaria DELLA PORTA

L’utilizzo delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione trova sempre più ampia diffusione negli uffici della Pubblica Amministrazione, anche se continuano a permanere delle differenze...

I debiti della sanità italiana

Opinione

23-10-2017     Giusy MASSARO

Il problema dei pagamenti al rallentatore della PA alle imprese rimane pregnante, nonostante l’introduzione della fattura elettronica abbia dato i suoi frutti: ammonta a...

Documento di output Convegno “L’ITALIA CHE COLLABORA. Le relazioni tra imprese e territori tra...

Documento di output

12-10-2016     

Lo sviluppo economico e sociale del nostro Paese passa attraverso le sinergie tra istituzioni, cittadini e imprese. I processi decisionali delle amministrazioni traggono infatti beneficio dal contributo delle comunità locali e dalle imprese operanti sul territorio. Numerose Regioni, negli ultimi anni, sono intervenute per migliorare le relazioni tra le amministrazioni pubbliche e i portatori di interessi. Il quadro normativo nazionale, per quanto completo, non è ancora intervenuto con linee guida chiare per favorire il processo di armonizzazione dei processi partecipativi a livello locale. Ultimo atto a livello nazionale, in ordine cronologico, è il Decreto Legislativo n. 97 del 25 maggio 2016, correttivo della legge quadro..

L’impresa al centro della campagna elettorale per le amministrative 2016

Opinione

18-01-2016     Stefano DA EMPOLI

Sette città capoluogo di Regione, cinque città metropolitane, 1.344 comuni. Sono i numeri delle elezioni amministrative 2016, che verosimilmente si svolgeranno a giugno. Andranno...

Tre nuove Regioni alla prova della trasparenza dei gruppi di pressione

Opinione

01-08-2016     Gianluca SGUEO

Si allunga l’elenco di Regioni che approvano una legge sulla disciplina delle attività lobbistiche. Due amministrazioni del Sud Italia – Calabria e Puglia –...

Regolamentazione del lobbying, un passo avanti e (forse) due indietro

Opinione

13-03-2017     * Giovanni GALGANO, managing director Public Affairs Advisors

Non è un mistero che il nostro Paese abbia una percezione assai negativa dei professionisti della rappresentanza di interessi particolari. Vuoi per una solida...

Gli amministratori locali sono una risorsa per il Paese. Parola di Pascucci (sindaco di...

Intervista

12-02-2018     Andrea PICARDI

Partecipazione dei cittadini e investimenti sul territorio con uno sguardo alla politica nazionale. Conversazione con Alessio Pascucci, sindaco di Cerveteri e coordinatore nazionale di "Italia in Comune".

Report I-Com “Lombardia. L’economia della regione e i rapporti tra le amministrazioni territoriali e...

Report I-Com

    

Questo lavoro vuole offrire un aggiornamento sulle principali dinamiche economiche e produttive della Lombardia, a confronto con la media nazionale e con le altre regioni del Nord Italia, e sul ruolo delle istituzioni territoriali nel promuovere una collaborazione virtuosa con le imprese che operano dentro al territorio della regione. Il rapporto si suddivide in tre capitoli. Nel primo capitolo si introduce il quadro macroeconomico ...

Il sistema economico e i rapporti tra amministrazioni e imprese: l’analisi di I-Com sulla...

Opinione

14-03-2016     Maria Rosaria DELLA PORTA

Lo scorso 10 marzo si è svolto a Firenze il primo convegno pubblico della seconda edizione di ORTI dal titolo “LA TOSCANA CHE COLLABORA....

Cosa potrebbe cambiare per le imprese con la riforma costituzionale

Opinione

13-10-2016     Stefano DA EMPOLI e Gianluca SGUEO

Non è mai agevole valutare l’impatto giuridico, sociale ed economico di una norma costituzionale né tantomeno di una sua revisione perché in gran parte...

OPINIONI

Sud, Grassi (Industriali Napoli): “Più infrastrutture per il rilancio”

Intervista

26-07-2018     

Le infrastrutture prima di tutto, per creare le condizioni di contesto che consentano alle imprese di crescere e investire. E poi la burocrazia, che impone ancora procedure farraginose e lunghissime, e l’accesso al credito, per sostenere le aziende in questa fase di ripartenza dell’economia italiana.

L’economia di Ravenna tra vocazioni storiche e progetti all’orizzonte

Intervista

26-07-2018     

L’economia del mare – il cui perno è rappresentato dal porto, per il quale è in corso un ampio e importante progetto di ammodernamento – ma non solo. Sono numerosi gli asset attorno a cui ruota la vocazione imprenditoriale di Ravenna, dopo Roma il secondo capoluogo più grande d’Italia per estensione territoriale.

Colombo (Ance Lombardia): “Codice appalti deve essere modificato”

Intervista

26-07-2018     

La modifica del codice degli appalti per garantire, innanzitutto, la rapida cantierizzazione delle opere. E poi il rispetto dei tempi di pagamento da parte delle pubbliche amministrazioni – le cui lungaggini finiscono con il ripercuotersi anche pesantemente sulle imprese – e l’abrogazione dello split payment.