I-Com, l’Osservatorio sulle economie dei territori riparte da Milano il 10 giugno

Tavola rotonda, Milano - 10-06-2019

    

Dopo le prime tre edizioni in Lombardia, Toscana, Puglia, Piemonte, Campania, Veneto ed Emilia-Romagna, l’Osservatorio I-Com su relazioni imprese e territori (ORTI) riparte da Milano, lunedì 10 giugno. L’evento si terrà presso la Sala Pirelli (Palazzo Pirelli con ingresso in Via Fabio Filzi 22) dalle ore 13 alle ore 15:30.

Documento di output #TavoloItalia18. Le relazioni tra imprese e territori per lo sviluppo economico...

Documento di output

06-12-2018     

La base di lavoro sono i tre modelli di regolazione della partecipazione e trasparenza che analizza il Capitolo 3 del Rapporto ORTI finale, che riassume il lavoro svolto nelle tre tappe locali dell’edizione 2018 (Piemonte, Lombardia e Campania). Nello specifico: (1) Modello Piemonte: „consulta e partecipa’, 2) Modello Lombardia: „sussidiaria e semplice‟, (3) Modello Campania: „semplifica e partecipa‟...

Report I-Com “L’economia delle regioni italiane e i rapporti tra le amministrazioni territoriali e...

Report I-Com

27-11-2018     

Questo lavoro vuole offrire una panoramica sulle principali dinamiche economiche e produttive dell’Italia e sul ruolo delle istituzioni territoriali nel promuovere una collaborazione virtuosa con le imprese che operano nel nostro territorio nazionale. Il rapporto si suddivide in tre capitoli...

#TavoloItalia18. Le relazioni tra imprese e territori per lo sviluppo economico e la rinnovata...

Evento pubblico, Roma

27-11-2018     Osservtorio ORTI

Dopo le tappe locali di Torino, Milano e Napoli, giovedì 27 novembre Roma ha ospitato "#TavoloItalia18. Le relazioni tra imprese e territori per lo sviluppo economico e la rinnovata fiducia dei cittadini", evento finale della IV edizione dell'Osservatorio sui Rapporti tra Territori e Imprese. L’evento, organizzato da I-Com, si è svolto dalle ore 9:00 alle ore 13:45...

#TavoloCampania. Il gioco di squadra tra pubblico e privato per la crescita dei territori

Evento pubblico, Napoli

22-10-2018     

Lunedì 22 ottobre Napoli ha ospitato la terza ed ultima tappa locale della quarta edizione ORTI intitolato "#Tavolo.Campania18. Il gioco di squadra tra pubblico e privato per la crescita dei territori". L'evento si è tenuto dalle ore 15:30 alle 19:00 presso il Centro Congressi Federico II in Via Partenope 36...

#TavoloLombardia18. Il gioco di squadra tra pubblico e privato per la crescita dei territori

Evento pubblico, Milano

17-09-2018     

Lunedì 17 settembre è svolto il secondo evento pubblico della quarta edizione di ORTI intitolato “#TavoloLombardia18. Il gioco di squadra tra pubblico e privato per la crescita dei territori”, organizzato da I-Com, Istituto per la Competitività...

Sud, Grassi (Industriali Napoli): “Più infrastrutture per il rilancio”

Intervista

26-07-2018     

Le infrastrutture prima di tutto, per creare le condizioni di contesto che consentano alle imprese di crescere e investire. E poi la burocrazia, che impone ancora procedure farraginose e lunghissime, e l’accesso al credito, per sostenere le aziende in questa fase di ripartenza dell’economia italiana.

L’economia di Ravenna tra vocazioni storiche e progetti all’orizzonte

Intervista

26-07-2018     

L’economia del mare – il cui perno è rappresentato dal porto, per il quale è in corso un ampio e importante progetto di ammodernamento – ma non solo. Sono numerosi gli asset attorno a cui ruota la vocazione imprenditoriale di Ravenna, dopo Roma il secondo capoluogo più grande d’Italia per estensione territoriale.

Infrastrutture irrigue, l’impasse burocratica blocca i cantieri. L’allarme dell’Anbi



    

Secondo i dati dell’Associazione Bonifiche Irrigazioni Miglioramenti Fondiari sono 84 i progetti di infrastrutture irrigue “congelati” dalla burocrazia italiana. A complicare il quadro, il nostro ordinamento prevede che ad avere la priorità debbano essere gli interventi disposti dalle amministrazioni centrali.

Made in Italy, l’innovazione fa volare l’export. Il rapporto Ice



    

L’industria italiana che investe in robot, macchine utensili e innovazione fa da traino per l’affermazione del made in Italy a livello mondiale. A livello globale, l'Italia si conferma al nono posto nella classifica dei principali esportatori.

OPINIONI

Sud, Grassi (Industriali Napoli): “Più infrastrutture per il rilancio”

Intervista

26-07-2018     

Le infrastrutture prima di tutto, per creare le condizioni di contesto che consentano alle imprese di crescere e investire. E poi la burocrazia, che impone ancora procedure farraginose e lunghissime, e l’accesso al credito, per sostenere le aziende in questa fase di ripartenza dell’economia italiana.

L’economia di Ravenna tra vocazioni storiche e progetti all’orizzonte

Intervista

26-07-2018     

L’economia del mare – il cui perno è rappresentato dal porto, per il quale è in corso un ampio e importante progetto di ammodernamento – ma non solo. Sono numerosi gli asset attorno a cui ruota la vocazione imprenditoriale di Ravenna, dopo Roma il secondo capoluogo più grande d’Italia per estensione territoriale.

Colombo (Ance Lombardia): “Codice appalti deve essere modificato”

Intervista

26-07-2018     

La modifica del codice degli appalti per garantire, innanzitutto, la rapida cantierizzazione delle opere. E poi il rispetto dei tempi di pagamento da parte delle pubbliche amministrazioni – le cui lungaggini finiscono con il ripercuotersi anche pesantemente sulle imprese – e l’abrogazione dello split payment.