Documento di output #TAVOLOVENETO. Imprese e istituzioni insieme per lo sviluppo e l’innovazione

Documento di output

    

La ripresa economica del Veneto è stata coerente con il Nord Italia. Anche la domanda interna ricomincia a dare un contributo positivo alla crescita economica, rafforzandosi in particolar modo nell’ultimo anno ma, come in molte altre Regioni italiane, non si recupera ancora il livello di Pil pro-capite degli anni pre-crisi. Pesa anche la ferita causata dalla crisi del sistema delle banche popolari. La crescita del Pil è trainata dal terziario e dai servizi: tuttavia si registrano tassi di ripresa confortanti anche dal settore manifatturiero. Il tessuto produttivo del Veneto si qualifica tra i più avanzati e complessi d’Italia. Esso da solo compone più del 9% delle imprese italiane. Le 391.474 imprese che hanno sede legale in Veneto impiegano 1.625.513 dipendenti, quasi il 10% del totale nazionale. Di queste sono 134.889 le imprese attive con dipendenti, la maggior parte di esse afferisce al settore del commercio e delle attività manifatturiere, che impiegano il 56% degli addetti totali, e dalle imprese attive nei servizi di alloggio e ristorazione. La crescita del valore aggiunto delle attività economiche nel periodo 2007-2015 è però principalmente trainata dal settore dei servizi, il cui valore aggiunto nel periodo è cresciuto complessivamente del 7%.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.